L’esecutivo dell’Ordine, alla luce dei drammatici avvenimenti che stanno interessando il nostro paese e dei pesanti risvolti economici ad essi legati, ha deciso di posticipare a data da definire il pagamento della quota annuale, che viene effettuata, come nello scorso anno, mediante il sistema Pago PA. I Colleghi NON riceveranno pertanto nelle prossime settimane l’avviso della usuale scadenza. 

Un caro saluto a tutti ed un ringraziamento particolare ai Colleghi che si trovano “in prima linea”

GIAMPAOLO SABBIONI                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                 TESORIERE